16 mega consigli per aumentare i tassi di conversione dell’e-commerce

Sono affascinato dai tassi di conversione.


Perché puoi aumentare le tue vendite senza spendere un solo centesimo in marketing extra.

Invece di inseguire nuovi clienti, puoi rafforzare il tuo sito e ottenere di più dal tuo traffico esistente.

Aspetta, quali sono i tassi di conversione?

Semplice, è ogni volta che il tuo cliente fa clic sul “pulsante Acquista”. O ogni volta che si iscrivono al tuo servizio. Il tasso di conversione è la percentuale del totale dei visitatori che fanno clic sul pulsante così importante.

Passiamo al sodo e ti mostriamo come inviare il tuo tasso di conversione e-commerce alle stelle.

1. Imposta conversioni più piccole

Lo sapevi 90% dei visitatori del tuo negozio non sei ancora pronto per acquistare da te? Ci vuole un po ‘per costruire quella fiducia e convincere qualcuno a comprare da te.

Ma, invece di dire addio a quel 96%, imposta alcune conversioni più piccole lungo la strada – come un’iscrizione via email. Anche se non effettui immediatamente la vendita, otterrai un indirizzo email. Ciò significa che puoi nutrirli. e fare quella grande conversione più tardi.

Marie Claire - conversione più piccola

Dai un’occhiata a come Marie Clare ti offre i suoi “50 migliori consigli di bellezza” in cambio di un indirizzo email. Sanno che i loro potenziali clienti lo adoreranno e fanno una piccola conversione.

Alla fine, quell’abbonato probabilmente acquisterà da loro. Conversione completa completata!

2. Rimuovere il rischio

Molte persone sono scettiche sull’acquisto da una piccola impresa di cui non hanno mai sentito parlare. Il nostro cauto istinto entra in gioco e spesso ne parliamo.

Quindi togli il rischio prima che il tuo cliente abbia la possibilità di pensarci! Anticipa perché un potenziale cliente potrebbe esitare ad acquistare il tuo prodotto. Diciamo che gestisci un negozio di moda. I tuoi clienti sono preoccupati per i seguenti rischi:

  1. i vestiti non andranno bene
  2. non gli piacerà quando lo provi
  3. hanno sprecato i loro soldi alla consegna

Quindi, togli questi rischi dalla parola “vai”.

Hugo Boss: riduce il rischio dei clienti

Hugo Boss lo fa proprio in cima al suo sito web. Immediatamente, dicono ai clienti che possono restituire l’articolo gratuitamente. E faranno anche modifiche complementari per te.

Se non ti piacciono i vestiti, ricevi i tuoi soldi o puoi cambiarli. Il rischio e l’ansia sono spariti.

3. Prova sociale

Un altro modo per abbattere quelle caute barriere e garantire conversioni extra è con la prova sociale. Mostra ai tuoi visitatori che persone reali stanno già utilizzando il tuo prodotto.

I clienti sono pecore; a loro piace sapere che altre persone si fidano del tuo servizio!

Asos lo fa meglio di chiunque altro con la sua funzione #AsSeenOnMe. I clienti ne caricano le foto indossando abiti Asos.

Mostra il tuo prodotto in azione

Convince i visitatori che altre persone si fidano dei tuoi prodotti. E questo dà loro la sicurezza di fare clic sul pulsante “acquista”. Questa particolare funzione consente inoltre alle persone di vedere come appaiono gli abiti sulle persone “normali”. (cioè non un modello!) Il che aiuta molto le persone a prendere le loro decisioni.

Guru del marketing Mark Schaefer detto questo meglio di chiunque altro:

Prova sociale

4. Acquisto con un clic

Indovina quanti carrelli della spesa online sono stati abbandonati prima di effettuare il checkout?

68%.

68% !! È un’enorme quantità di persone che si trovano al traguardo, ma fanno clic prima di acquistare. Perché succede??

Una risposta è una procedura di pagamento complicata. I clienti si annoiano, frustrati o distratti.

Il tuo compito è farli controllare velocemente. Semplificare il processo di pagamento e pagamento è una priorità assoluta.

Per i clienti esistenti che hanno già effettuato l’accesso, impostare l’acquisto con un clic.

Amazon - procedura di pagamento

Sai già che Amazon è il re dell’acquisto con un clic. Probabilmente ti sei già innamorato (intendo già usato). Il sistema ricorda tutti i tuoi dettagli, quindi puoi ordinare senza passare attraverso il disordinato processo di checkout.

5. “Acquista come ospite”

C’è un altro motivo per cui i clienti abbandonano i loro carrelli così frequentemente. Viene richiesto un numero infinito di informazioni. Ricorda, stai cercando di ottenere quante più conversioni possibili dalla porta. Rendi questa parte il più semplice possibile.

Offri alle persone un modo super semplice di pagare e andare avanti. Più informazioni chiedi, più è probabile che tu perda la vendita.

Checkout degli ospiti Apple

Apple ha un ottimo sistema qui. Certo, finisci per inserire il tuo indirizzo email alla fine, ma lo lasci fino alla fine. Portali prima al gateway di pagamento.

6. Spedizione gratuita

Come cliente, ci impegniamo spesso mentalmente ad acquistare qualcosa. Giustificheremo il prezzo nelle nostre teste e andremo finalmente alla cassa.

E poi – aspetta – hanno appena aggiunto $ 5 di spedizione! È una piccola quantità, ma cambia l’intera psicologia dell’acquisto. È un’altra barriera che potrebbe semplicemente allontanare le persone.

spedizione gratuita

Prova ad aggiungere la consegna gratuita a tutto e dai un prezzo al costo di consegna nei tuoi prodotti. Sappiamo che questo renderà le cose un po ‘complicate per te e per i tuoi account, ma ci sono modi per aiutarti.

7. Ridurre il numero di prodotti visualizzati

Il buon senso ci dice di vendere quanti più prodotti possibile. Dopotutto, tutti amano la scelta, giusto?

La verità è in realtà abbastanza diversa. Quando i clienti devono affrontare molti prodotti, tendono a non sceglierne nessuno. Sono sopraffatti e non riescono a decidere.

Quando c’è solo una piccola selezione di opzioni, trovano più facile scegliere.

Alcuni esperti dell’Università di Stanford testato questo in un negozio di marmellate. Quando hanno offerto ai clienti meno scelte di marmellate, le vendite sono aumentate.

pochi prodotti si convertono meglio

Prendi una foglia dal libro di Apple qui. Puoi contare il numero di prodotti che vendono su due mani. E sono la più grande azienda di vendita al dettaglio nel mondo. Diavolo, sono la più grande compagnia al mondo (in termini di capitalizzazione di mercato).

8. Crea scarsità

Siamo tutti terrorizzati a perdere un affare o un’offerta fantastici. Se dici ai clienti che hai solo uno stock limitato, sono molto più propensi ad acquistarlo.

Secondo un recente studio, questo trucco ha aumentato il tasso di conversione di un marketer di un sorprendente 332%.

Se comunichi ai clienti che un’offerta termina tra 6 minuti e 18 secondi, accederanno al pulsante “acquista”. E veloce.

Boohoo - scarsità

Questa è semplice psicologia. E non deve necessariamente essere vero neanche. Ma sicuramente aumenterà i tassi di conversione. Odiamo perdere molto. La FOMO è reale!

9. Un invito all’azione magnetico

Un invito all’azione è il pulsante più importante sul tuo sito Web. È il pulsante “acquista” o il pulsante “iscrizione”.

È il pulsante di conversione.

Il tuo obiettivo è quello di ottenere il maggior numero di persone possibile per fare clic su di esso. Quindi deve essere magnetico. Ci sono un paio di regole da seguire quando si tratta di CTA:

  1. Rendi un colore audace
  2. Dagli un sacco di spazio libero in modo che attiri l’occhio
  3. Usa una copia urgente

Mi piace in particolare il seguente esempio, che segue tutte e tre le regole e aggiunge un po ‘di “copertoncino”, quindi porta via ogni ansia del cliente.

Manly Goods - Call to action

È verde brillante e richiede attenzione. C’è molto spazio libero per attirare l’attenzione e ha un senso di urgenza; “Iniziare”. Ma la parte migliore è quel piccolo copertoncino, “Unisciti a migliaia di uomini già iscritti”. (Posso anche perdonare l’uso spaventoso dell’apostrofo).

Incorpora prove sociali (come abbiamo già parlato prima) e toglie quel senso di rischio o cautela.

10. Affina la tua proposta di valore

La tua proposta di valore è probabilmente il fattore più importante nei tassi di conversione. È anche il più difficile da ottenere.

Non ne hai mai sentito parlare prima? Ecco una proposta di valore in azione, per gentile concessione di “Square”:

proposta di valore quadrato

Secondo me, è una delle proposte con il miglior rapporto qualità-prezzo sul web.

Una proposta di valore è una combinazione di copia, immagini e un CTA che cattura l’intera azienda in una frazione di secondo.

Diamo un’occhiata all’esempio sopra. La combinazione di parole e immagini è così deliziosamente semplice, sai immediatamente cosa fa e perché ne hai bisogno. E guarda quel CTA: “Ottieni il tuo lettore di carte gratuito”. Dovrebbero insegnarlo nella scuola di marketing.

Se riesci a dire ai tuoi clienti chi sei e perché dovrebbero comprare da te in meno di un secondo, il tuo tasso di conversione scenderà sul tetto.

Suggerimento Pro

Orologio Alex Osterwalder parla della progettazione della proposta di valore perfetto.[/evidenziare]

11. Personalizzazione

È più probabile che i clienti acquistino da te se si sentono apprezzati e compresi. Anticipa quali prodotti gradiranno e li convertirai di volta in volta.

Sappiamo tutti che Amazon è brillante in questo. Ti mostrano bobine di articoli personalizzati in base alla cronologia di navigazione e agli acquisti passati. Costruisce la fiducia e rafforza la relazione con il cliente.

Anche Asos lo fa con una bobina evidenziata chiamata “Potrebbe piacerti anche …” In base alla cronologia degli acquisti, compilano un elenco di articoli e prodotti correlati. Sembra personale, quindi è molto più probabile che i clienti premano il pulsante “acquista”.

Asos - articoli correlati

Se stai utilizzando WooCommerce per alimentare il tuo negozio, puoi utilizzare “estensione della cronologia dei clienti per monitorare gli acquisti dei clienti e offrire suggerimenti personalizzati.

12. Smetti di vendere i dettagli, vendi i benefici

Se desideri un motivo per cui Apple vende più prodotti rispetto ai suoi concorrenti, ecco perché. Questa è la pagina di vendita di Dell:

sovraccarico di informazioni

Sovraccarico di informazioni!!

Stanno cercando di vendere il prodotto elencando le sue funzioni e specifiche.

Ora diamo un’occhiata alla pagina di vendita di Apple:

Apple - pagina di vendita

Non una sola statistica in vista. Non stanno vendendo le informazioni, stanno vendendo i benefici. Stanno mostrando come il loro prodotto aiuterà voi sii più creativo. È d’ispirazione.

(È anche pulito, semplice, con una proposta di grande valore).

Smetti di descrivere i tuoi prodotti e inizia a mostrare ai clienti come cambierà la loro vita.

13. Semplifica il tuo web design. Rimuovi le distrazioni

Il tuo sito web ha un solo obiettivo: vendere prodotti.

Qualsiasi altra cosa è solo una distrazione. Sbarazzarsi di esso.

Una delle cose più difficili da fare per qualsiasi imprenditore è semplificare il suo prodotto, la sua attività o il suo sito web. Sembra tutto così essenziale, destra? Ma è tempo di essere coraggiosi e di tagliare il sito.

Ecco il sito Web di Beats. Vendono più cuffie di qualsiasi altra azienda del pianeta.

Beats - semplicità

Noterai che non c’è letteralmente nulla su cui fare clic tranne i prodotti stessi. Non c’è nulla che possa distrarti dall’esplorazione ulteriore e, infine, dall’acquisto.

Internet è progettato per la distrazione. Ci perdiamo nelle tane e nel contenuto dei conigli. Quando si tratta della tua pagina di vendita, assicurati che esista solo una via d’uscita. Il pulsante Acquista!

14. Mostra il prodotto in azione

Le immagini che usi sul sito sono incredibilmente importanti. Non è un segreto che le belle immagini vendano prodotti. Ai clienti piace vedere ogni dettaglio in alta definizione prima di acquistare. Riduce il rischio e aumenta il desiderio!

Tuttavia, per un tasso di conversione al top, puoi fare un ulteriore passo avanti. Mostra il tuo prodotto in azione.

Vai Pro valore prop

Ecco una videocamera GoPro nel suo ambiente naturale. Non hai nemmeno bisogno di vedere un’immagine della fotocamera stessa, ma ne vuoi subito una!

Asos lo fa ancora meglio mostrando una passerella dei loro vestiti. È un modo molto migliore per vedere come si adattano i loro vestiti rispetto a un paio di immagini accuratamente modificate.

y6dk3asos - passerella

15. Una buona vendita precedente

È il trucco più antico del libro al dettaglio, ma funziona come un fascino.

asos: vendite

Le vendite ispirano urgenza e offrono alle persone un motivo ancora più grande per fare clic sul pulsante “acquista”. Ovviamente, non è possibile eseguire le vendite 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma è possibile ruotare lo stock e gli articoli in vendita.

Forse potresti mettere in vendita tutti gli abiti da uomo per una settimana. Quindi tutti i vestiti delle donne. Quindi solo scarpe. Continua a ruotare e avrai sempre qualcosa in vendita, inviando il tuo tasso di conversione alle stelle.

16. Test A / B

Hai in mente due grandi titoli, ma non sai quale è più efficace?

O forse stai provando a scegliere tra due colori diversi per il tuo invito all’azione.

Invece di indovinare o scegliere alla cieca, esegui un test A / B per scoprirlo per certo quale funziona meglio. Un test A / B offre un’opzione per metà dei visitatori e un’altra opzione per le altre.

Qualunque sia la migliore conversione è il tuo vincitore. E poi puoi implementarlo in tutto il sito.

Inizia a farlo con ogni decisione importante e aumenterai in modo significativo il tasso di conversione. Ti accorgerai rapidamente che ogni piccolo aspetto del tuo sito influisce sulle tue vendite. Ti consigliamo di testare tutto!

Grazie a questi 16 mega-suggerimenti, puoi aumentare le tue vendite senza spendere un centesimo in marketing extra.

Hai domande, idee o opinioni? Per favore fatemi sapere nei commenti e sarò felice di rispondervi.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map